Come evitare disturbi comportamentali dei bimbi: a nanna presto

By on ottobre 28, 2013

I vostri bambini sembrano soffrire di disturbi comportamentali? La soluzione è semplice: mandateli a letto presto. Non si tratta del solito ‘metodo della nonna’, ma la notizia è il risultato di uno studio condotto dalla University College di Londra.

nanna

Per evitare che i bambini siano vittime di fastidiosi disturbi comportamentali infatti è necessario farli andare a dormire presto e, se possibile, sempre alla solita ora. Gli studiosi della University College di Londra hanno infatti scoperto che mandare i bimbi a nanna a orari irregolari è fortemente legato a evidenti difficoltà comportamentali. La ricerca è stata anche pubblicata sulla rivista ‘Pediatrics’ e ha coinvolto oltre diecimila bambini in tutto il mondo. Sono stati osservati principalmente i comportamenti dei bimbi di 3, 5 e 7 anni. Coloro che vanno a letto tardi o che comunque non si addormentano sempre alla stessa ora hanno disturbi comportamentali di gran lunga maggiori rispetto ai pari età che invece conducono una vita più regolare. Il motivo è presto detto: i ragazzi che dormono poco infatti non riescono a riposarsi in maniera sufficiente e accumulano stanchezza. Restare svegli fino a tardi a guardare la tv è comunque un’opportunità che si può concedere ogni tanto ai bambini, ma non deve diventare abitudine. Dormire poco e male infatti predispone i giovani a problemi quali iperattività e difficoltà a legare con i compagni.
Gli studiosi hanno comunque evidenziato che gli effetti sono reversibili. Qualora infatti i bambini abituati a dormire a orari irregolari dovessero cambiare le loro abitudini, i miglioramenti sarebbero evidenti anche nel loro comportamento.

[sws_facebook_share]
[author]
[sws_related_post]

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)