Caratteristiche e vantaggi del corso preparto in acqua

By on giugno 26, 2013

Esiste un elemento che, oltre ad essere vitale per ogni creatura vivente, è portatore di benessere, combatte lo stress e regala una sensazione di protezione che ci riporta alle origini stesse della nostra esistenza: è l’acqua. Anche durante la gravidanza, essa può svolgere un ruolo importante: grazie al corso preparto in acqua, ci si può preparare all’arrivo del proprio figlio nel modo più naturale e benfico che ci sia.

parto in acqua

[sws_related_postleft showpost=”3″] [/sws_related_postleft]

L’interesse verso questa tipologia di corso è aumentato molto, negli ultimi anni, così come la richiesta di informazioni sulle modalità di svolgimento: quali sono le attività previste durante il corso? Bisogna saper nuotare? Si addice solo a chi prevede di partorire in acqua o va bene anche a chi sceglie un parto tradizionale? Vediamo insieme quali sono le principali caratteristiche del corso preparto in acqua.

Cominciamo col dire che i corsi in acqua si svolgono in vasche di altezza non superiore ai 70-80 cm, quindi non è necessario saper nuotare, anche se è richiesta una buona familiarità con l’ambiente acquatico in modo da vivere l’esperienza del corso preparto in maniera il più possibile serena. L’acqua della piscina è solitamente riscaldata (varia tra i 29 e i 32°C).

Inoltre, sebbene sia particolarmente consigliato a quelle mamme che hanno scelto il parto in acqua, così da poter familiarizzare fin dalla gravidanza con l’ambiente in cui avrà luogo la nascita del piccolo, questo corso è adatto a tutte le mamme, anche quelle che partoriranno in una sala parto tradizionale (a patto che, ovviamente, il decorso della gravidanza sia privo di complicazioni).

I corsi si svolgono alla presenza di un’ostetrica e di un istruttore certificato di nuoto, o di acquagym, e hanno lo scopo di allenare e stimolare le fasce muscolari che sono maggiormente stressate durante la gravidanza e il parto.

[sws_related_postright showpost=”2″] [/sws_related_postright]

Il vantaggio principale di svolgere questo tipo di ginnastica in acqua piuttosto che a terra è dovuto al fatto che, dal momento che in acqua il peso corporeo si riduce a circa un sesto, lo stesso lavoro muscolare genera meno fatica sulle articolazioni e crea un minor carico sulla zona lombo-sacrale, già appesantita dalla crescita della pancia. Inoltre, la leggera pressione esercitata dall’acqua sulle gambe ha un importante effetto linfodrenante, e combatte eventuali gonfiori o problemi circolatori.

Un altro effetto benefico del corso preparto in acqua è, infine, quello di favorire una miglior conoscenza del proprio corpo attraverso specifici esercizi di respirazione e di rilassamento.

Se cerchi un corso preparto in acqua nella tua città, vai su Ok Corso Preparto, Il motore di ricerca n°1 in Italia per corsi preparto.

[sws_facebook_share]
[author]
[sws_related_post]

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Redazione

Author: Redazione

Info su redazione