Le nuove frontiere dell’ortodonzia miofunzionale

By on maggio 19, 2013

L’ortodonzia è divenuta una scienza sempre più sofisticata negli anni. Passi da giganti si sono compiuti sia nella terapia in dentizione permanente, che nella terapia in dentizione decidua.
E se in tutta Italia da sempre si studia e si approfondisce tale disciplina, certamente gli ortodontisti campani non stanno a dormire e reggono il passo facendo centro ancora una volta.

Il Dott. Daniele Vanni, Presidente della Società Italiana di Ortodonzia Bioprogressiva e docente presso la Scuola di Specializzazione in Ortognatodonzia dell’Università di Cagliari.

Il Dott. Daniele Vanni, Past President della Società Italiana di Ortodonzia Bioprogressiva e docente presso la Scuola di Specializzazione in Ortognatodonzia dell’Università di Cagliari.

[sws_related_postleft showpost=”3″] [/sws_related_postleft]

A Caserta, sabato 11 maggio, si è svolta una giornata di aggiornamento dedicata all’ortodonzia precoce.
Il corso ha avuto luogo presso l’aula convegni del C.O.I., responsabile dr. De Vincentis.
Il C.O.I. ospita spesso nella sua aula i corsi della Società Europea di Odontoiatria Generale (SEOG). Società molto attiva nel campo dell’aggiornamento post-laurea.
Il tema trattato è estremamente attuale e di grande importanza. Oggi più che mai si pone attenzione particolare alla diagnosi e al trattamento ortodontico in fase precoce.
Per questa ragione è stato invitato a relazionare il dr. Daniele Vanni, già presidente della Società Italiana di Ortodonzia Bioprogressiva e docente presso la prestigiosa Scuola di Specializzazione in Ortognatodonzia dell’Università di Cagliari.
Parlando dell’argomento, forte della sua ventennale esperienza in qualità di clinico e di relatore, ha destato un grande interesse nella platea, che anche alla fine del corso si è trattenuta per formulare quesiti al relatore.
[sws_related_postright showpost=”2″] [/sws_related_postright]  Il dottor Vanni ha posto particolare enfasi nella diagnosi in tutte le sue fasi, presentando poi, numerosi casi clinici riguardanti pazienti in dentizione decidua e mista.
Gli odontoiatri casertani in codesta sede periodicamente invitano relatori di chiara fama, come ha detto il presidente della SEOG, dr. Pulella, proprio perché c’è tanta voglia di sapere.
Certamente la fame di conoscenza dei corsisti è stata abbondantemente appagata dal dr. Vanni, anche grazie alla disponibilità dell’Isasan, ditta leader in Italia, che ha messo a disposizione dei soci i nuovi dispositivi preformati della Myofunctional Research.
Il dr. Daniele Vanni replicherà il corso a Bergamo, l’otto giugno, presso l’aula congressi dell’Hotel Cristallo Palace.

[sws_facebook_share]

[author]

[sws_related_post]

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Redazione

Author: Redazione

Info su redazione