Grassi del fegato compromettono il cuore

By on agosto 21, 2013

La salute del cuore inizia anche dal fegato: un accumulo eccessivo di grassi in questa importante parte del nostro organismo puo’ provocare numerosi danni tra cui quello di compromettere la salute cardiaca, provocando gravi disturbi funzionali.


La salute del fegato e l’accumulo dei grassi all’interno dello stesso va tenuta sotto controllo sin dall’età pediatrica per scongiurare il rischio di incorrere in una patologia denominata Nafid ( detta anche fegato grasso) che colpisce soprattutto i bambini obesi sin dalla tenera età.
Recenti studi hanno dimostrato che questa malattia comporta gravi disturbi a livello cardiaco andando ad intaccare la normale e corretta funzionalità del muscolo del miocardio.
La ricerca, condotta in collaborazione con istituti pediatrici di neuropsichiatria infantile, ha evidenziato come nei bambini affetti da malattia del fegato grasso i disturbi e le disfunzioni sistoliche e diastoliche fossero maggiori in relazione alla gravità della patologia epatica.
Questo vuole porre particolare attenzione sul non sottovalutare l’alimentazione dei più piccoli che potrebbero rischiare di avere la salute del cuore compromessa da un pericoloso accumulo di grassi nel fegato.
E’ necessario quindi, sin dalla tenera età, effettuare controlli periodici specialistici sulla salute dell’organo e porre particolare attenzione all’alimentazione, scongiurando così il rischio di Nafid e delle complicazioni che ne possono derivare.

[sws_facebook_share]
[author]
[sws_related_post]

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Redazione

Author: Redazione

Info su redazione