Normativa sul fumo in Italia

By on febbraio 13, 2013

Presso in Ministero della Salute si è tenuto lo scorso 18 dicembre l’ultima giornata del progetto dedicato alla definizione di un sistema per il monitoraggio del rispetto della normativa antifumo nel nostro paese.
L’incontro organizzato in concerto con la Regione Veneto aveva l’obiettivo di rilevare i risultati dei monitoraggi fatti presso le Regioni, di illustrare gli strumenti utilizzati e le esperienze fatte sul campo per infine consentire un confronto rispetto a quegli ambienti che ancora non sottostanno alla normativa antifumo.
Lo studio condotto nell’ambito del progetto ha rilevato un atteggiamento sempre più positivo nei confronti della normativa antifumo considerata utile dal 82% dei clienti e dal 94% dei gestori dei locali pubblici sebbene non sempre rispettata come testimonia la presenza di fumatori nell’1,3% dei casi.

campagna-fumo

[sws_related_postleft showpost=”3″] [/sws_related_postleft] Singolare e meritevole di attenzione la situazione delle strutture sanitarie nelle quali è stata rilevata presenza di fumatori nel 2% dei casi, mentre critiche possono definirsi le statistiche rilevate riguardo a sale giochi (10% circa), discoteche (7,6%), pub e pizzerie (4,8%).
La giornata ha consentito anche di illustrare la positiva esperienza del Comune di S. Michele al Tagliamento in cui, previo il preventivo coinvolgimento di utenza e gestori con una capillare campagna di informazione, è stato introdotto il progetto “spiaggia senza fumo”, capace di riscuotere consenso dopo le perplessità della prima ora.
Ancora diffusa purtroppo la dannosa abitudine del fumo in auto che ha interessato il 7% del campione di automobili analizzato mentre nel 1% dei casi addirittura si fumava alla presenza di un bambino.[sws_related_postright showpost=”2″] [/sws_related_postright]
Lo studio ha confermato lo sport come fondamentale presidio antifumo tra i praticanti, da qui l’idea di affidare agli atleti il compito di testimonial contro il fumo al fine di sensibilizzare i tifosi ad un comportamento rispettoso dei non fumatori anche in luoghi aperti quali, per l’appunto, lo stadio. [author] [sws_related_post]

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)