Cosa fare per il mal di gola

By on febbraio 8, 2013

Il mal di gola è un malessere molto comune ed è causato da un’irritazione o, nei casi peggiori, da un’infezione virale. Le cause possono essere diverse, dall’azione di virus e batteri abbastanza comuni come lo streptococco o il rhinovirus, oppure, più raramente, da fattori non infettivi quali irritazioni da fumo di sigaretta, bruschi cambiamenti ambientali o malattie più particolari.
mal-di-gola
[sws_related_postleft showpost=”3″] [/sws_related_postleft] Qualunque sia la causa, si manifesta con secchezza alla gola, bruciore, difficoltà a deglutire e, nei casi di infezione, con placche alla gola. In ogni caso, nei primi giorni soprattutto è frequentissimo uno stato di malessere generale dovuto all’azione degli agenti patogeni. Generalmente il modo per contrastare in maniera decisa il mal di gola è quello di utilizzare antinfiammatori a base di paracetemolo che agiscono direttamente sulla gola infiammata e sul dolore. In casi più gravi potrebbe essere necessaria una terapia antibiotica dopo aver consultato il medico.

In ogni caso, è bene affiancare le cure farmaceutiche con tante piccole attenzioni che possono migliorare la condizione della propria gola, evitare di diffondere il mal di gola a tutta la famiglia e prevenire l’aggravarsi della situazione.

Prima di tutto è bene conservare sempre un’ottima igiene orale per combattere l’azione dei batteri, ma non solo: lavarsi le mani dopo aver toccato bocca e naso è molto importante per evitare di contaminare l’ambiente circostante e, soprattutto, gli alimenti. In questo modo si eviterà di alimentare l’infezione involontariamente e di diffonderla in casa. In questo senso è consigliabile anche utilizzare asciugamani e stoviglie personali.

I fumatori devono smettere assolutamente di fumare durante il periodo di malessere, visto che l’azione del fumo contribuisce a irritare la gola costantemente e mina le difese contro le infezioni.

Per lenire il dolore e avere una netta sensazione di sollievo può essere molto utile effettuare degli sciacqui con colluttori adatti oppure utilizzare il vecchio composto fatto da acqua tiepida, succo di limone e un cucchiaio di sale. Molti non sanno che oltre a questi due classici rimedi è possibile fare gli sciacqui anche con la Coca-Cola! La caffeina alla base della bibita gassata, infatti, aiuta a disinfettare la gola!

Chi invece preferisce realizzare uno sciroppo naturale fatto in casa può creare un preparato a base di miele e succo di limone, oppure può bersi un’ottima tazza di latte caldo con il miele.[sws_related_postright showpost=”3″] [/sws_related_postright]

Invece, per idratare sempre la gola e lenire il dolore può dare sollievo bere bevande fresche senza zucchero, succhiare ghiaccioli e caramelle balsamiche, deumidificare l’ambiente e, infine, soprattutto in caso di raffreddore, per decongestionare la zona, è utile fare degli aerosol.

Per combattere il mal di gola solo con prodotti naturali, oltre ai preparati già accennati in precedenza, si può far uso della radice di altea (Althea officinalis) che contiene degli enzimi in grado di lenire la zona infiammata. Altre opzioni valide sono l’echinacea, lo zinco e il magnesio.

Inutile dire che è sempre bene consultare il proprio medico per qualunque dubbio o per un’accurata diagnosi! [author] [sws_related_post]

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Redazione

Author: Redazione

Info su redazione