Ambulatorio rosa per le malate di sclerosi multipla

By on agosto 1, 2013

La sclerosi multipla è una patologia che presenta un ampio quadro di sintomi e segni. Nell’arco di tempo questa condizione di non salute può proseguire fino ad una completa inabilità fisica e cognitiva. Spiegando in altri termini, è una malattia autoimmune che ha come bersaglio principale il sistema nervoso centrale. In particolare colpisce la guaina mielinica, la quale ha la funzione di tenere isolati le cellule nervose che trasmettono i segnali elettrici. Tutto ciò quindi ha una conseguenza negativa nella comunicazione di messaggi elettrici tra il cervello e il midollo spinale.

ambulatorio rosa
In Italia, attualmente, sono un numero di 63000 persone che soffrono della sclerosi multipla. I tre quarti della seguente stima sono in particolare le donne che vivono un’età fertile. Questo dato ha spinto la Fondazione istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù (Palermo) ad aprire un ambulatorio che ha come il fine quello di dedicare un’assistenza alle donne con la sclerosi multipla. Non c’è, però, solo un aiuto nel campo neurologico ma spazia anche in molti altri aspetti della vita. Secondo, infatti, le parole del responsabile della sezione medica di neurologia Luigi Grimaldi “Alle pazienti viene assicurata assistenza da parte di specialisti non solo in neurologia, ma anche in ginecologia, psicologia e counseling lavorativo”. Si aggiunge alla seguente dichiarazione il direttore generale Carmela Durante con la seguente frase “Da donna ho ritenuto doveroso avviare o potenziare attività cliniche che rendono l’ospedale più vicino e attento all’universo femminile”.
A disposizione delle pazienti, al momento, si contano cinque ginecologi, tre infermieri e due psicologi. Quest’ultimi hanno collaborato con Luigi Grimaldi in un cammino educativo e formativo per alcuni mesi. Il percorso ha permesso loro di conseguire un’esperienza e una preparazione che potesse aiutare a comprendere nel modo migliore le problematiche specifiche riguardanti la seguente condizione di non salute. I mezzi strumentali offerte dell’ambulatorio sono ben attenti alle specifiche necessità delle pazienti affette dalla sclerosi multipla.
Le principali condizioni che sono prese in considerazione dal centro sono le seguenti: la fecondità e quindi anche la riproduzione; i metodi contraccettivi; il counseling genetico; la condizione del parto; l’area sessuale; la prevenzione delle neoplasie ginecologici; la prevenzione e la cura dell’infezione. Sono, inoltre, sotto l’osservazione degli ambiti specifici che riguardano le pazienti nello stato della terapia con immunosoppressori o immunomodulanti. E infatti, le pazienti sotto l’attacco di agenti patogeni possono con più facilità andare incontro a delle patologie, come il tumore al collo dell’utero causato dal papilloma virus.

[sws_facebook_share]
[author]
[sws_related_post]

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)